W la vita!

Sempre!

Assolutamente!

La vita che ti sconvolge, che ti percuote, la vita che ti mette di fronte al tuo lato più oscuro per darti la possibilità di accettarlo, di accoglierlo; perché sarebbe sciocco negare che noi siamo un po’ tutti come la Luna, abbiamo un lato luminoso esposto a chiunque voglia cimentarsi nell’osservarlo; poi c’è il lato che alcuni definiscono “oscuro”, a me piace definirlo nascosto, non visibile: è lì, c’è ma non si vede, a volte non lo vediamo nemmeno noi stessi, fino a quando qualcosa ci porta oltre e allora entriamo a contatto con esso.

Forse all’inizio ne siamo sconvolti, sopraffatti, ci chiediamo come sia possibile che in noi esista anche una parte così “diabolica”, ma a pensarci bene è più diabolico credere che siamo solo dei santi, anime pure tendenti sempre al meglio.

No, amico mio, non è così: siamo fatti di carne e sangue, oltre che di spirito, e viviamo calati in un mondo tridimensionale che ci mette duramente alla prova ogni giorno, è normale a volte perdere il controllo…. L’importante è farlo con moderazione 😊

C’è una frase molto bella che ho letto su internet, una leggenda cherokee e dice che “dentro ognuno di noi vivono due lupi […], ed è importante dar da mangiare ad entrambi perché entrambi contribuiscono al nostro equilibrio interiore”.

Beh, io so bene qual è il mio “lupo” di cui mi prendo cura. A volte viene fuori anche l’altro, e lo osservo, sto a guardarlo, esiste anche lui e non si può negare, ma so che così come è venuto fuori altrettanto velocemente andrà via.

Ed il tuo?

Tu a quale dei due dai da mangiare? Te lo sei mai chiesto?


Scrivo questo articolo all’epilogo di due giorni di fuoco in una settimana devastante di due mesi incredibili! Incredibili perché la vita mi porta sempre verso situazioni in cui inizio a volare, volare alto, molto in alto, così in alto che per un attimo perdo anche l’orientamento; poi ad un certo punto qualcosa, spesso “qualcuno”, lo stesso che mi aveva fatto volare, all’improvviso mi butta giù. All’inizio mi sembra di cadere in una voragine senza ritorno, poi mi rendo conto che amo queste persone, che mi portano in  alto e poi mi buttano giù, perché è grazie a loro che, nella caduta, apro le mie ali ed imparo ad usarle, è grazie a loro che imparo a volare!

Ed io volo alto, planando di tanto in tanto per godermi la vista spettacolare di una vita, la mia, che finalmente sta prendendo la forma e i colori che da sempre ho sognato per lei.

E il mondo di Lili’s Art and Painting, con il mio sito web, è parte integrante di questo magnifico piroettare nell’aria.

Oggi analizzavo un po’ il traffico dati e mi sono imbattuta in una cosa bellissima: il mio sito, il mio blog, le mie parole vengono lette in tutto il mondo!

Italia, Francia, Stati Uniti, Cina, Russia, persino in India, le parole di Lilith sono arrivate fin lì!

Questo vorrà dire qualcosa!

Di sicuro mi rende orgogliosa e soddisfatta di questo mio progetto, nato all’inizio quasi per gioco ed arrivato adesso ad avere un sito dedicato (fatto interamente dalla sottoscritta) e, a breve, anche un marchio registrato che ne attesterà l’unicità in tutto il mondo!

Che dire!

Non c’è niente di più bello che avere un sogno e lavorare sodo per farlo crescere e diventare realtà!

Perché, come ho detto anche in un mio articolo precedente, basta un minimo dettaglio a cambiare radicalmente il senso delle cose.

Basta un dito, un solo dito, per rendere i tuoi sogni una realtà vivibile!

Sta a te, solo a te, decidere qual è la vita che vuoi vivere!