copyright Lili’s Art and Painting © all rights reserved

Dipingere è portare fuori quello che hai dentro.

E a volte ciò che hai dentro è rabbia, frustrazione, sensazione di impotenza, vorresti fuggire, ti senti legato. Ecco che nasce questo quadro 3D, che oltre alla tela e all’acrilico ha anche “elementi realistici”.

Ogni volta che lo guardo, mi dico che è un quadro bruttissimo. Ed è vero. Perché dentro c’è tutta la mostruosità che può esserci quando “le circostanze” vogliono annichilirti.

La bella notizia è che per un quadro bruttissimo ce ne sono 10 bellissimi, perché io non mollo, perché “le circostanze” possono ferirmi ma di certo non possono abbattermi.

La mia Vita è meravigliosa e una nuova primavera sta per esplodere 🙂

the making of

tangible pain